Area Riservata

Cerca nel sito

News
16-07-2019

Direttiva (UE) 2019/904 - Plastica monouso

Si informa che sulla GUUE del 12 giugno 2019, n. L155 è stata pubblicata la direttiva (UE) n. 2019/904 che si prefigge l’obiettivo di prevenire e ridurre l’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente, in particolare l’ambiente acquatico, e sulla salute umana, nonché promuovere la transizione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali, prodotti e materiali innovativi e sostenibili, contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

Continua »

Dettaglio

Direttiva (UE) 2019/904 - Plastica monouso


Si informa che sulla GUUE del 12 giugno 2019, n. L155 è stata pubblicata la direttiva (UE) n. 2019/904 che si prefigge l’obiettivo di prevenire e ridurre l’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente, in particolare l’ambiente acquatico, e sulla salute umana, nonché promuovere la transizione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali, prodotti e materiali innovativi e sostenibili, contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

Si informa che sulla GUUE del 12 giugno 2019, n. L155 è stata pubblicata la direttiva (UE) n. 2019/904 che si prefigge l’obiettivo di prevenire e ridurre l’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente, in particolare l’ambiente acquatico, e sulla salute umana, nonché promuovere la transizione verso un’economia circolare con modelli imprenditoriali, prodotti e materiali innovativi e sostenibili, contribuendo in tal modo al corretto funzionamento del mercato interno.

La nuova direttiva regola in particolar modo:

  • la riduzione del consumo dei prodotti di plastica monouso
  • i requisiti dei prodotti immessi sul mercato
  • i requisiti di marcatura
  • i regimi di responsabilità estesa del produttore
  • le misure necessarie ad assicurare la raccolta differenziata per il riciclaggio
  • le misure volte a informare i consumatori ed a incentivarli ad adottare un comportamento responsabile.

    La direttiva è entrata in vigore il 2 luglio 2019 e gli Stati membri avranno due anni per adeguare i propri ordinamenti nazionali.


« Torna all'elenco


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy.